Racing

Tempo di lettura: 4 minuti

500 miglia di Pomposa: una gara impeccabile

  1. Home
  2. Racing
  3. 500 miglia di Pomposa: una gara impeccabile
Il team alla presentazione delle squadre

Per la terza volta abbiamo partecipato ad una delle gare endurance più importanti d’Italia, portando a casa un risultato notevole

Qui parliamo di: , , , , , , , , , , ,
Prossima gara
  • 18 Giugno 2022

    Pomposa Endurance Summer Series

    Circuito di Pomposa, Comacchio (FE)


Il dream team alla sfilata delle squadre – © Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

Quando sei un team piccolo, con poche risorse economiche, sei relegato alle gare più corte: nel nostro caso è difficile andare oltre una 6 ore, dal momento che i nostri piloti devono pagarsi tutte le spese. Partecipare ad una gara lunga più di 800 km, che con un kart da noleggio equivalgono a 14 ore, è a dir poco un’impresa; le variabili sono tante, perciò pianificare una partecipazione così importante non è facile.

Di solito una gara di questo tipo viene messa a calendario a inizio stagione, se non già l’anno prima; noi abbiamo deciso di partecipare praticamente un mese prima, rimanendo senza due piloti a due settimane dalla partenza per imprevisti lavorativi. Il team sarebbe stato composto dai piloti Giovanni Magnabosco, Marco Dal Pezzo e Marco Antonello con Giulia e Denis ai box. Per completare lo schieramento (e non spendere un capitale) abbiamo dovuto riorganizzarci in fretta e furia, chiamando a guidare per noi l’amico Nicola Mischeri, ingaggiando Stefano Lelli, rimasto senza team, e schierando il nostro Marco “Cinisio” Sinico, già impegnato nell’evento come videomaker ufficiale.

È stato così che a meno di una settimana dallo sventolare della bandiera tricolore siamo riusciti a organizzare il team per partecipare alla 500 miglia di Pomposa 2021.

Marco Antonello e Giovanni al cambio pilota durante le prove libere – © Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

La gara

Abbiamo sfruttato le libere per prendere dimestichezza col tracciato: Giovanni non ci correva da mesi, Marco Antonello dopo più di qualche settimana di fermo aveva svolto un test la sera prima, Nicola non conosceva né la pista né i kart, Cinisio ha provato la sera prima e non ha corso le libere a causa del suo impiego come videomaker. Marco Dal Pezzo e Stefano invece avevano una buona esperienza su cui contare.

Marco Sinico in gara – © Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

In qualifica Stefano ha fatto registrare 1:12.615 a poco più di un secondo dalla pole position, 18° tempo su 29 team presenti.

In gara Marco Dal Pezzo ha realizzato un capolavoro nel primo turno, capitalizzando le performance del kart estratto al sorteggio con un recupero straordinario di ben 10 posizioni e registrando il miglior tempo del team (settimo miglior tempo assoluto).

Ceduto il volante a Giovanni, anche quest’ultimo ha fatto registrare più turni spettacolari alternandosi alla guida con Cinisio e Nicola per tutto il pomeriggio; sul far della sera Marco Antonello, Dal Pezzo e Lelli hanno portato avanti il team rimanendo saldamente nella prima metà della classifica.

Dopo quasi quattordici ore di competizione non-stop abbiamo concluso la nostra terza 500 miglia di Pomposa in quattordicesima posizione su 29 team, con il podio composto dai team PFV Infinity, NAC Team e Red Racing. Potete consultare tutti i risultati a questo link.

Nicola a tutto gas – © Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

Un capolavoro durato 14 ore

Nell’arco di tutta la gara non abbiamo sbagliato niente:

  • nessun errore in pista da parte dei piloti;
  • nessun errore o penalità ai box;
  • gestione perfetta della logistica tra preparare il pranzo, la cena, qualche spuntino, smontare la tenda,… nonostante non avessimo nessun aiutante dedicato a queste mansioni.
Denis e Marco al cambio pilota – © Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

A completare il quadro c’è un riconoscimento di cui non ci eravamo minimamente accorti: tra tutti e 29 i team, comprese due squadre campioni del mondo endurance, siamo stati i più veloci ai box! Ringraziamo per questa statistica la community Rental Karting che ha pubblicato il confronto della media dei tempi, rendendo pubblico un risultato che ci rende molto, molto orgogliosi di quanto ottenuto in questa manifestazione, visti anche i mezzi e le condizioni in cui ci siamo ritrovati a disputarla.

Il prossimo appuntamento è di nuovo a Pomposa sabato prossimo per i Pomposa Endurance Awards, gara-premio di un’ora per esserci classificati nella top 5 della Pomposa Endurance Summer Series.

Marco Dal Pezzo in buona compagnia in griglia di partenza – © Stefano Chiarello / Pomposa Endurance
Articolo precedente
Non chiamatele gare della parrocchia
Articolo successivo
Pomposa Endurance Awards: una gara coi migliori
Menu