Prossima gara: 19 Giugno 2021 | 6h di Lonato

Pomposa Awards: una gara come nessun’altra

  1. Home
  2. Racing
  3. Pomposa Awards: una gara come nessun’altra

Fuel our passion

Marco Dal Pezzo e Mattia Mizzon in griglia di partenza

Grazie ai risultati ottenuti tra il 2019 e il 2020 abbiamo conquistato un posto nell’unica gara italiana dove non ci si può iscrivere

Tempo di lettura: 3 minuti

Racing
Qui parliamo di: , , , , , ,

Fuel our passion

Prossima gara

6h di Lonato

19 Giugno 2021

Circuito di Pomposa, Comacchio (FE)

Quando quest’estate il Circuito di Pomposa ha annunciato che a novembre Pomposa Endurance avrebbe organizzato una gara-premio per i team più meritevoli stentavamo a crederci: un’occasione unica, una gara endurance di un’ora da disputare come team o come iron-man, un evento gratuito a cui però non ci si può iscrivere. Per partecipare ai Pomposa Endurance Awards 2020 infatti bisognava semplicemente essere qualificati, ottenendo una top 5 in una serie (Winter Series, Summer Series, Sprint Series, Iron Cup Series).

Marco Dal Pezzo al sorteggio kart
© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

A qualificarci è stato il quinto posto ottenuto partecipando a tutta la Winter Series 2019-2020. Marco Dal Pezzo ha rappresentato il nostro team in gara, unico pilota disponibile a scendere in pista il 6 marzo 2021 (la gara si sarebbe dovuta disputare il 14 novembre, ma l’aggravarsi della situazione Covid ne ha obbligato il posticipo). Ad aiutare Marco ai box c’era Mattia Mizzon, al debutto nel ruolo di team manager.

Marco Dal Pezzo e Mattia Mizzon in griglia di partenza
© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

Prove e qualifiche, disputate con lo stesso kart, hanno visto Marco un po’ in difficoltà: con venti kart in un secondo, e due secondi dal primo al trentunesimo e ultimo, il ritmo si è dimostrato subito serratissimo e Marco non è riuscito ad andare oltre la ventesima posizione.

Marco Dal Pezzo pronto ad entrare in pista
© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

Una buona partenza e una perfetta gestione di gara sia in pista che ai box gli hanno permesso di recuperare quattro posizioni con una serie di sorpassi forsennata negli ultimi minuti della competizione, ottenendo il decimo miglior tempo in gara e la sedicesima posizione finale. Primo al traguardo è stato il team PFV, seguito dall’iron-man Nicolò Soffiati e da SKA – Scuola Karting Abruzzo.

Vincere una gara di questo tipo è sicuramente una conquista, una vittoria tra i vincitori, però per noi ha voluto dire moltissimo essere presenti: significa essere di fatto uno dei team più importanti a livello nazionale.

Una nota di merito va all’organizzazione di Pomposa Endurance: sempre esemplare, amichevole e attenta ai clienti. Non è da tutti premiare la clientela regalando una gara completa, e per noi essere presenti per ritirare i nostri due premi (top 5 Winter Series 2019-2020 e top 5 SWS Circuito di Pomposa) è stato un grandissimo onore.

Articolo precedente
Winter Series: una gara molto difficile
Articolo successivo
Si torna in pista!
Menu