Racing

Tempo di lettura: 3 minuti

Winter Series: si ricomincia con una top 10!

Vento, gelo, e anche la pioggia non sono riusciti a impedirci di fare un buon risultato

Qui parliamo di: Circuito di Pomposa, Giovanni Magnabosco, Marco Dal Pezzo, Marco Sinico, Nicola Mischeri, Pomposa Endurance, SWS
Prossima gara
  • 6 Aprile 2024 - 7 Aprile 2024

    24h di Jesolo


Sabato 21 gennaio i nostri piloti hanno affrontato il gelo, il vento e un po’ di pioggia pur di riprendere in mano il volante più presto possibile: il ritorno al Circuito di Pomposa non è stato semplice, ma ha portato ad un ottimo risultato.

© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

Marco Dal Pezzo, Giovanni Magnabosco, Nicola Mischeri e Marco Sinico sono scesi in pista alla 4 ore endurance della Pomposa Endurance Winter Series in una giornata che ha sfoggiato tutte le condizioni che il meteo invernale potesse proporre: sole, nuvole, vento, pioggia, freddo costante, oltre a 26 team pronti a darsi battaglia.

La top10 conquistata in prova da Dal Pezzo, dopo una sosta di 10 minuti di Nicola a causa di un guasto meccanico, ci ha fatto capire subito che sarebbe potuta essere un’ottima giornata, nonostante poco dopo il 17° posto in qualifica (complice un kart poco performante) abbia smorzato gli animi.

© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

La partenza, affidata anch’essa a Marco, ci ha portato subito in lotta col team Coyote: non lo sapevamo ancora, ma questa sfida serratissima sarebbe continuata per tutta la gara. Nicola, Giovanni e Cinisio hanno portato avanti il passo gara senza mai commettere errori, anche durante il breve scroscio di pioggia che ha reso il tracciato ancora più insidioso.

Al termine della gara, dopo quattro ore sempre al massimo, e senza mai commettere errori ai box, ci ha visti concludere in decima posizione assoluta a solo due giri dai primi, subito dietro al team Coyote – al quale vanno i nostri complimenti per la battaglia corretta ed avvincente durata tutta la gara. A tagliare il traguardo per primo è stato il team PFV, seguito da Pomposa Dream Team New Generation e Plan Racing.

© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

La storia del giorno

Le piogge intense dei giorni precedenti, associate alle basse temperature durante la gara hanno reso il fondo davvero scivoloso: come successo poche altre volte, uscire dalla traiettoria significava perdere manciate di secondi. Per questo la gara è diventata una vera e propria sfida di concentrazione, dove la linea concessa era una sola, e ogni variazione sul tema era una perdita di tempo assicurata e, nel peggiore dei casi, un’uscita di pista. Nonostante questo i nostri piloti non si sono fatti sorprendere, cominciando la stagione 2023 con un’ottima prestazione!

© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance
Articolo precedente
10h di Ala: pole position!
Articolo successivo
10h di Cremona: un’occasione per fare esperienza